Glossario G-L

G

Google Analytics

Un servizio offerto da Google che genera statistiche sul traffico di un sito Web e le sorgenti di traffico. Lo scopo è quello di misurare le vendite e le conversioni.

Gruppo

Categorizzare in base ai loro interessi o preferenze gli abbonati. Ciascun gruppo può contenere informazioni aggiuntive (sottogruppi).

Grey listing

Tecnica adottata dai server per contrastare lo spam. Consiste nel rifiutare ogni tipo di messaggio in entrata. Se, dopo pochi minuti, il mittente riprova ad effettuare l’invio, il messaggio viene finalmente accettato. Il metodo è alquanto efficace poiché, gli spammer, solitamente, utilizzano software che compiono un unico tentativo. Lo svantaggio è che richiede un maggior traffico sulla rete oltre al rischio di vedersi bloccate delle email legittime (i cosi detti, falsi positivi).

H

Hard Bounce

Consegna di una email mancata per causa di un motivo permanente, come per esempio un indirizzo inesistente.

HTML – Hypertext Markup Language

É il linguaggio di programmazione di base di Internet, creato per la progettazione di pagine web e altre informazioni visualizzabili in un browser.

HTML Message

Email che viene formattata utilizzando HTML (Hypertext Markup Language). Essa può avere caratteri unici, loghi, grafiche, tabelle e colori di sfondo. Le email possono essere anche in formato TESTO (detto anche testo“piano”, Ascii o TXT). Importante rispettare determinati accorgimenti per la creazione di messaggi in HTML, in modo che siano compatibili con tutti i client di posta, oltre che per evitare di essere bloccati dai filtri antispam.

Ham

Termine che definisce le email legittime. E’ l’esatto opposto di spam.

Harvesting

É una tecnica utilizzata dagli spammer, grazie all’utilizzo di programmi come Robot, Spider o Extractor, per raccogliere velocemente grandi quantitativi di email. Questi programmi esplorano i siti internet alla ricerca di indirizzi email. Questa tecnica, da evitare, espone inoltre al rischio spamtrap.

Header

L’header è quella parte del messaggio che contiene anche: indirizzo email e nome del mittente, indirizzo email e nome del destinatario, oggetto del messaggio, data dell’invio, server di invio e di ricezione, codice univoco identificativo del messaggio, firma del messaggio, eccetera. Tutti i client di posta consentono di rendere visibile questa parte header nascosta del messaggio.

Host

Indica genericamente il nome di un sito, un dominio o di una macchina collegata in rete.

I

Image Blocking

Gli utenti sbloccarle al fine di visualizzare le immagini in una email.

IMAP

Internet Message Access Protocol, ovvero lo standard di un protocollo per l’accesso e-mail da un server. Detto in altre parole, è un protocollo che viene usato per leggere una casella di posta.

Importazione

Caratteristica che permette di aggiungere gli abbonati alla tua lista degli iscritti.

Instant Message

Messaggio di follow-up inviato subito dopo l’iscrizione. Solitamente, i messaggi istantanei, sono utilizzati per confermare iscrizioni o cancellazioni, email di benvenuto o per le domande di supporto al cliente.

IP Address – Indirizzo IP

L’indirizzo Internet Protocol (IP) è un identificatore di un computer (ma anche server o qualsiasi altro dispositivo) collegato ad internet. Ciascun computer ha il proprio codice numerico, diverso da tutti gli altri, che consente di essere trovato su Internet. Il codice è composto da quattro serie di numeri (da 0 a 255) separati da punti, come per esempio 123.12.2.121.

IP Blocking

IP che potrebbe essere bloccato. Una delle cause di questo è, solitamente, l’invio di spam.

ISP

Internet Service Provider, ovvero una società che fornisce posta elettronica, web hosting e/o l’accesso a Internet. Ne sono un esempio Yahoo o MSN.

Immagini Embedded

Modalità di invio email in formato MHTML che evita il bloccaggio delle immagini sui principali client di posta. L’immagine incollata risulta essere nascosta e viene richiamata, successivamente, tramite un opportuno standard (cid:) all’interno del codice html. In Outlook o in Thunderbird questa modalità avviene automaticamente, basta allegare un’immagine nel contenuto.

Inbox – Posta in Arrivo

Cartella dove vengono normalmente recapitati i messaggi email. Può essere su un sistema di webmail o su un client software locale.

K

KPI (KEY PERFORMANCE INDICATOR)

Sono gli indicatori chiave di prestazione, ovvero una fondamentale parte per spiegare e determinare come un’organizzazione avanza verso i suoi obiettivi di business e marketing. I KPI sono dunque una misura quantificabile che una società utilizza per definire se gli obiettivi operativi e strategici preposti vengono raggiunti. Importante sapere che gli indicatori chiave di prestazione sono metriche di marketing (ma non tutte le metriche di marketing sono KPI) e che tali indicatori non devono essere necessariamente di natura finanziaria.

L

Landing Page – Pagina di Destinazione

É la pagina web di atterraggio, strutturata per massimizzare le conversioni, di una campagna pubblicitaria. Viene strutturata in modo da massimizzare le conversioni. E’ detta “squeeze page” quando viene utilizzata per acquisire l’indirizzo email del destinatario.

Lead Conversion

É quando un potenziale cliente, riferendosi ad una pagina Web designata, esegue l’azione o l’obiettivo mirato (come, per esempio, completare un acquisto).

Lead Generation

Viene definita cosi una strategia di marketing o di una campagna progettata con lo scopo di acquisire potenziali clienti altamente qualificati.

Link – Collegamento

É un riferimento ad un altro documento tramite una connessione tra un punto ad un altro. Possono essere collegamenti di testo, ipertestuali, grafici o immagini che, se cliccati, ti mandano ad una pagina di destinazione.

List Management

É un modo di creare e gestire una mailing list.

List Segmentation – Profilazione

É la divisione di una mailing list in base agli interessi, età, sesso, ubicazione, comportamenti di acquisto, eccetera.

List – elenco di iscritti

Ciascun iscritto ha acconsentito a ricevere la corrispondenza da voi o dalla vostra organizzazione.

Layout

Il layout, riferito ad una email, è l’impostazione del messaggio a livello grafico, con una struttura di testi, caratteri, immagini e tabelle.

List Washing

Sistema utilizzato dagli spammer per ripulire la propria lista da indirizzi di utenti che si lamentano o da spam trap. Subito dopo, lo spammer, riprende la spedizione. La speranza è che nessuno si lamenti più e che nessuno iscriva a blacklist l’IP o il dominio legati all’invio.