Come creare un flusso collegato a una campagna LeadPlus

Tempo di lettura: 6 minuti

Difficoltà: Intermedia

Lead  Plus e Automation Plus possono cooperare, il primo cattura il traffico anonimo che gravita intorno al tuo sito, mentre il secondo ti permette di contattare in maniera automatica gli utenti catturati. 

In questa guida:

Come creare il flusso

Per creare un flusso associato alla tua campagna di conversione per prima cosa devi creare la campagna Lead Plus lasciandola salvata in bozze quindi successivamente procedere alla creazione del flusso automatico.

Retroattività

I flussi non hanno effetto retroattivo, creare o attivare un flusso dopo aver pubblicato la campagna di conversione non consentirà di far entrare nel flusso di email tutti gli utenti che si sono già registrati.

Da Lead Plus

Per creare un flusso associato alla tua campagna di conversione per prima cosa devi creare la campagna tramite Lead Plus lasciandola salvata in bozze, oppure facendo click su PUBBLICA  e dal popup di conferma selezionando ATTIVA UN FLUSSO AUTOMATICO.

Puoi passare direttamente al prossimo step della guida se giungiamo alla creazione del flusso dal popup di "conferma pubblicazione" della campagna di conversione.

Da Automation plus

Prima di attivare la campagna di conversione crea il flusso dal menu verticale di sinistra selezionando "Crea nuovo flusso" sotto la voce Automation Plus (1).

Scegli la lista (2), che dovrà essere la medesima che abbiamo associato alla campagna di conversione, quindi procedi allo step successivo.

Come configurare il flusso

Seleziona ora come tipologia del flusso "Inbound marketing" (1 ) e scegli "Personalizzata". Prima di continuare ricordati di dare un nome al tuo flusso che ti consenta di riconoscerlo

Procedi a configurare l'evento:

1 - Selezioniamo l'obiettivo che hai impostato nella campagna di conversione.

2 - seleziona la campagna di conversione, la select mostra solo le campagne che appartengono all'obiettivo selezionato al punto sopra.

3 - seleziona come deve comportarsi il flusso se il contatto è già presente sulla lista.

In particolare potrai decidere come il flusso deve comportarsi se il contatto è già presente in lista:

a - immettere il contatto nel flusso eliminando eventuali email in coda scaturite dalla precedente iscrizione; 

b - non immettere il contatto nel flusso, ma consegna le email in coda scaturite da una precedente iscrizione;

c -  se il contatto è già registrato e ha ricevuto già tutte le email del flusso, mandare solo la prima email del flusso.

Procedi ora alla creazione dei contenuti, alla loro schedulazione e all'attivazione del flusso.

Riassumendo:

  • Puoi collegare un flusso al tuo conversion form al termine della creazione della campagna lead plus tramite il popup di conferma pubblicazione.
  • Se crei il flusso da automation plus devi prima aver creato la campagna lead plus.
  • La lista associata al flusso deve essere la medesima collegata al conversion form.
  • La tipologia di flusso da selezionare è "Inbound marketing"- "Personalizzata".
  • Definisci nel flusso il medesimo obiettivo impostato nella campagna lead plus.
  • Assicurati di associare il flusso corretto.
  • Definisci come il flusso deve comportarsi nel caso il contatto sia già presente in lista. 
Questa guida ti è stata utile? Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un problema durante l'invio del tuo feedback. Per favore riprova più tardi.

Hai ancora bisogno di aiuto? Contattaci Contattaci