Cos’è l’oggetto di una email e cosa posso scriverci?

Difficoltà: Base

Tempo di lettura: 2 minuti

L’oggetto di una email costituisce il primo elemento (insieme al mittente) che determina il tasso di apertura.

In questa guida:

Cosa si può inserire all’interno dell’oggetto?

4Dem permette di personalizzare l’oggetto in diversi modi:

TESTO SEMPLICE:  ovvero parole, frasi e informazioni (es. è tornata l’estate). Particolare attenzione va data ai contenuti ritenuti potenzialmente percepibili come spam come: sconto, promozione, free, gratis, percentuali e numeri di sconto ecc.

PERSONALIZZAZIONE CON DATI ISCRITTI: nel menù a tendina si nota quali informazioni possono essere inserite. In generale possiamo dire tutte quelle a tua disposizione (es. nome e cognome dei tuoi contatti, indirizzo, via ecc).

SIMBOLI: rendi sempre più accattivanti le tue email, inserisci i simboli nell’oggetto. Sarà gratificante vedere sorridere i tuoi iscritti! Non preoccuparti della deliverability, tutti i provider di posta riconoscono i simboli

Cosa devo evitare di scrivere?

Quando si tratta dell'oggetto di un'email è bene tenere in mente alcune semplici norme per aumentare le possibilità che i tuoi iscritti aprano le email.

Non essere misterioso

L'oggetto deve attirare l'attenzione affinché l'email venga aperta, ci sono diversi espedienti che puoi utilizzare, tuttavia un oggetto troppo misterioso potrebbe sortire l'effetto contrario, ovvero invece di creare curiosità può creare diffidenza.

Evita parole con forti richiami commerciali o di vendita

Consigliamo di prestare molta attenzione a utilizzare parole come "Gratis!", "Compra", "Acquista!", "Affare"ecc.

Queste infatti oltre a non essere giudicate positivamente dai provider di posta, possono annoiare i tuoi contatti ritenedo che la tua sia la classica email commerciale di chi ti vuole vendere qualcosa.

RE:

Utilizzare l'espediente di far iniziare l'oggetto con la dicitura "RE:" come se quella fosse un'email di risposta a una precedente è assolutamente da evitare. Con molte probabilità insieme all'apertura raccoglierai tante segnalazioni di spam quante sono le aperture.

Solo per te

Oggi giorno nessuno ci crede più che quell'offerta/email è dedicata solo a lui. Evita di sprecare il prezioso spazio dell'oggetto con frasi di questo tipo e concentrati di più sul motivo per cui quell'email è stata inviata proprio a lui. 

Riassumendo:

  • L'oggetto è uno dei principali elementi che determina l'apertura di un'email.
  • Puoi personalizzare l'oggetto utilizzando testo, campi personalizzati ed emoticon.
  • Fai attenzione a inserire parole come "Gratis", "compra", "Affare" ecc.
  • "RE:" e "Solo per te" sono forme da evitare, la prima vuole far aprire l'email in modo ingannevole e la seconda non è più presa seriamente dagli utenti.
  • Sfrutta l'oggetto per fa capire il vero valore aggiunto ad aprire l'email
  • Incuriosisci senza essere troppo misterioso.
Questa guida ti è stata utile? Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un problema durante l'invio del tuo feedback. Per favore riprova più tardi.