Come creare un flusso basato sulle attività di campagne email

Tempo di lettura: 6 minuti

Difficoltà: Base

Un flusso di email può essere attivato in base alle azioni compiute da un iscritto su una determinata campagna inviatagli.

Vediamo insieme come costruire questa tipologia di flusso.

In questa guida:

Creazione del flusso e della campagna

Procediamo prima di tutto a creare la campagna email su cui vogliamo attivare il flusso, quindi salviamola in bozze oppure programmiamone l’invio in una data successiva all'attivazione del flusso automatico che andremo a creare. 

NON INVIARE SUBITO LA CAMPAGNA

i flussi di email NON HANNO EFFETTO RETROATTIVO quindi se invii la campagna prima di aver attivato il flusso tutti i contatti che apriranno l'email nel lasso di tempo fra lancio campagna e attivazione flusso non rientreranno nel flusso.

Dopo aver creato la campagna possiamo procedere a creare un nuovo flusso associato alla stessa lista a cui invieremo la campagna email precedentemente creata.

Scelta della tipologia e impostazione del flusso

Ora scegliamo come tipologia flusso “Attività di campagna” dalle tab presenti nella barra orizzontale superiore (1).

Scegliamo l’unica opzione “Personalizzata” (2), inseriamo il nome del flusso (3) e procediamo con il prossimo step dove potremo configurare l’evento scatenante.

Possiamo selezionare fra 4 eventi scatenanti del nostro flusso.

1-a Apertura di una campagna, basterà che un utente apra la campagna per far entrare il suo contatto nel flusso;

1-b Click su URL qualsiasi, l’utente entrerà nel flusso se compirà un click su uno qualsiasi dei link che inseriremo nel corpo della email della campagna;

1-c Click su un URL o TAG specifico di una campagna, l’utente entrerà nel flusso se e solo se aperta la campagna cliccherà su un link o un tag specificato.

1-d L’iscritto visita un URL specifico sul tuo sito web, l’utente che giunge sul tuo sito  (homepage) tramite una campagna e che autonomamente visiterà la pagina da te indicata entrerà nel flusso di email.  Per questo evento devi avere attivo il Goal Tracking sul tuo sito e aver inviato precedentemente almeno una campagna attivando il goal tracking.

Settiamo ora i valori della campagna (2), associamo la campagna che vogliamo inviare ed eventuali URL o TAG.

Possiamo per sicurezza anche vedere un’anteprima della campagna associata e verificare la URL per essere tranquilli di aver inserito tutto correttamente.

Creazione delle email e pianificazione invio

Procedi ora alla creazione della “ Email Automatica#1”, puoi comunque decidere di eliminare o aggiungere i blocchi di email o  SMS a tua preferenza, tramite i bottoni presenti a fondo pagina. 

Ogni blocco può:

  • - essere modificato (Inserisci contenuti, ora di invio, profilazione ecc);
  • - essere spostato grazie al trascinamento drag&drop cliccando sull’icona con i tre puntini verticali;
  • - essere visualizzato in anteprima.

Terminata la creazione del flusso e dopo averlo attivato potrai procedere all'invio della campagna associata al flusso.

Riassumendo:

  • Crea la campagna e salvala in bozze o pianificala per una data successiva all'attivazione del flusso.
  • Crea un nuovo flusso automation plus collegato alla medesima lista a cui invierai la campagna.
  • Seleziona la tipologia di flusso "Attività di campagna" - "personalizzata" e dai un nome al tuo flusso.
  • Imposta il trigger del flusso (Apertura, click qualsiasi, click specifico su url o tag).
  • Crea le email del flusso e pianificane l'invio.
  • Attiva il flusso.
  • Invia la campagna.
Questa guida ti è stata utile? Grazie per il tuo feedback. Si è verificato un problema durante l'invio del tuo feedback. Per favore riprova più tardi.

Hai ancora bisogno di aiuto? Contattaci Contattaci